Proposta
Giugno 2017

DIVENTARE IMPRENDITORE DEL SETTORE FOOD&BEVERAGE

Il trend del “mangiare fuori casa” si sta dimostrando sempre più protagonista dei consumi alimentari degli Italiani. Questo quanto emerge dall’ultimo rapporto F.I.P.E. per l’anno 2016 (Federazione Italiana Pubblici Esercizi).

Il mercato del settore F&B infatti, rappresenta il 35% del totale dei consumi alimentari del nostro paese, un mercato che coinvolge 39 milioni di clienti e un incremento del 1,1% sul 2015.

Non c’è da stupirsi quindi se il settore viene valutato da molti imprenditori italiani e stranieri per sviluppare un business profittevole; motivo per il quale si vedono proliferare continuamente start-up che aspirano ad accaparrarsi una fetta di mercato.

Per riuscire in tale intento e porre le basi per un progetto di successo sono necessarie grandi capacità operative, spiccate doti professionali, una formazione manageriale ed una forte innovazione.

Senza questi fattori qualsiasi azienda risulterà simile ad un’altra e si entrerà nel vortice del benchmark e dell’estenuante impresa di battere la concorrenza. Tirarsi fuori dalla concorrenza invece, con una innovazione scardinante, permette di creare una azienda sana, forte e duratura.

In qualità di Food & Beverage Manager lavoro quotidianamente su nuove idee e progetti inediti al fine di variare i confini attuali del mercato di riferimento e gettare le basi per la ristorazione di domani.

Forte di un mercato in continua crescita questo si dimostra il tempo giusto per “creare” e “differenziare”, ma per poterlo fare ci vuole una idea vincente.

Se questo è il tuo sogno e non sai come fare posso aiutarti a realizzarlo.