Proposta
Gennaio 2017

 

CROSTINO AL PARMIGIANO CON ALICI MARINATE

Le alici appartengono alla famiglia degli Engraulidae. Sono molto diffuse in Norvegia, Sudafrica, nell’Oceano Atlantico e da marzo a settembre anche nel Mediterraneo. Nell’antichità le alici hanno avuto un posto d’onore nelle tavole dei ricchi ed erano uno degli ingredienti del famoso Garum, una salsa creata dai Romani per condire primi e secondi piatti. Oggi questa ricetta è praticamente scomparsa ma in Vietnam viene prodotto un suo lontano parente il Nuoc Mam, una salsa di interiora di pesce ritenuta dagli esperti la diretta discendente della anticha Garum. La ricetta che vi propongo è una presentazione alternativa della marinatura di alici.

Dosi per 4 persone:
  • alici fresche 400 gr.
  • pane sciapo 4 fette
  • aceto bianco qb
  • prezzemolo 30 gr.
  • scalogno 1
  • peperoncino fresco 2
  • parmigiano 40 gr.
  • misticanza 50 gr.
  • olive di Gaeta 30 gr.
  • olio di oliva extravergine qb
  • paprika dolce qb
  • sale qb

 

Procedimento:
  • Lavate e pulite le alici. Copritele con aceto e riponete in frigo per almeno 3-4 ore finchè non avranno assunto il tipico colore biancastro
  • Una volta pronte scolate il tutto senza sciaquare. A parte tritate separatamente il peperoncino, lo scalogno e il prezzemolo
  • Ponete le alici a strati in un contenitore e condite ogni strato con sale, peperoncino, scalogno, prezzemolo e paprika
  • Al termine coprite tutto con olio extravergine e riponete in frigo per almeno un ora
  • Al momento di servire disponete il pane in una teglia da forno, grattugiate sopra alle fette il parmigiano fino a copertura, aggiungete olio extravergine e mettete in forno per almeno 4 minuti a 180°
  • Una volta pronte le fette disponetele sui piatti di portata, copritele con la misticanza ed aggiungete a questo punto le alici e le olive e cospargete il tutto con parmigiano fresco